Vi sono nella letteratura mondiale figure e personaggi di tale grandezza da sfuggire quasi al controllo del loro creatore, tanto da “poter divenire, per mezzo suo, strumenti dello spirito universale”.